Scuola dello Sport, Webinar La gestione dell'incertezza

Tramite il Webinar “La gestione dell’incertezza”, lo psicologo dello sport e formatore manageriale Guido Ghirelli ha proposto alcune linee guida per apprendere dalle difficoltà (come quella del Covid19) e migliorare, ovvero trarre vantaggio dagli stress per sviluppare le proprie competenze e crescere. Il tutto attraverso la presentazione degli studi del filosofo Nassim Nicholas Taleb sull’ “Antifragilità”.

Come collegare il concetto di postura con il mondo dello sport e del benessere.

La conduzione della vita quotidiana e il gesto sportivo vengono attuati attraverso la nostra struttura muscolare. Vincenzo Canali, Docente della #ScuoladelloSport e dell’Università degli Studi di Parma, ci fornisce un approfondimento su come collegare il concetto di postura con il mondo dello sport e del benessere. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Conoscere il corpo attraverso la parola.

Con l'ausilio della parola e della poesia l'attore e regista Massimiliano Finazzer Flory ci conduce in un viaggio molto particolare alla scoperta del nostro corpo. Un corpo fatto di segni, suoni e musica che dobbiamo imparare ad ascoltare. Dovremmo approfittare di questo momento per apprendere come il nostro corpo in casa esercita la sua fisicità, spazialità e coscienza d'essere. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Come preservare durata e qualità del sonno.

In un periodo di grande incertezza e tensione può capitare che, malgrado la stanchezza e la necessità di recuperare energie, durata e qualità del sonno risultino scarse. Il Preside della Facoltà di Medicina e Psicologia dell'Università di Roma "La Sapienza", Fabio Lucidi, ci aiuta a individuare alcuni semplici principi di igiene del sonno che praticati in modo sistematico possono notevolmente agevolare il nostro sonno e il processo di recupero.

Tecnici, educatori, punti di riferimento.

I consigli dei membri della Commissione Nazionale Tecnici del CONI per affrontare nel migliore dei modi questo periodo di emergenza. La collaborazione e il confronto tra tecnici, anche di discipline diverse, può essere determinante per individuare la strada giusta da perseguire per continuare ad essere una guida certa per tutti gli atleti, un supporto costante. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

L'importanza dell'idratazione nell'ambito sportivo

Perché l‘acqua è così importante per il nostro organismo? Quanto un’idratazione efficace, influisce favorevolmente sulla performance sportiva? Le risposte e i consigli utili di Lorena Tondi, biologa nutrizionista, docente dell'Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi” della Federazione Italiana Tennis. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Pierre de Coubertin e la filosofia dei Giochi Olimpici.

Emanuele Isidori, Professore di Pedagogia generale e dello sport dell’Università degli Studi di Roma Foro Italico, ripercorre la storia della figura di Pierre de Coubertin e traccia una riflessione sulla filosofia dello sport nella vita di ogni giorno. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Un avversario insolito per una nuova sfida da vincere

Per il Ct della Nazionale maschile di pallavolo Gianlorenzo Blengini questo momento di grande difficoltà può rappresentare una sfida molto stimolante soprattutto per gli sportivi, una sfida a cambiare le nostre abitudini e riorganizzare il nostro lavoro. Anche se non si tratta di un avversario da battere sul campo di gioco, l'abitudine degli sportivi a misurarsi costantemente con nuove sfide può rappresentare un piccolo vantaggio. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

"Edwin Moses: il talento di avere un altro talento".

Marco Malvaldi, scrittore e scienziato, ripercorre la storia di uno dei più grandi campioni dell'atletica leggera di tutti i tempi, Edwin Moses. Una leggenda fatta di 107 finali consecutive vinte e 11 anni di imbattibilità nei 400 ostacoli, una leggenda costruita non sul talento fisico ma sul talento mentale. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Il pensiero strategico in un contesto dinamico e incerto

Per Umberto Trulli, coach aziendale, consulente e formatore della Scuola dello Sport, in uno scenario altamente imprevedibile, come quello attuale, la capacità di adattarsi al cambiamento è indispensabile anche nella formulazione del pensiero strategico. Perché come sosteneva Darwin non sono le specie più forti a sopravvivere, e neppure le più intelligenti, ma quelle che reagiscono prima ai cambiamenti. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Vivere l'incertezza come una grande sfida

Per Davide Mazzanti, Commissario Tecnico della Nazionale italiana di pallavolo femminile, questo momento di difficoltà inatteso può trasformarsi in qualcosa di molto prezioso, un'occasione per scavare dentro di noi, attingere a tutte le nostre risorse e trovare soluzioni inaspettate.

L'importanza di una corretta alimentazione per la tutela del sistema immunitario.

Michelangelo Giampietro, Medico dello Sport specializzato in nutrizione, ci fornisce nuovi consigli sugli stili alimentari da seguire per mettere il nostro sistema immunitario nelle condizioni di difenderci dalle aggressioni virali, batteriche e chimico-fisiche che potrebbero minare il nostro benessere.

Il messaggio di solidarietà del prof. Jean Côté e di Derek Johnston.

Direttamente dal Canada il messaggio di solidarietà del prof. Jean Côté, Direttore della School of Kinesiology and Health Studies “Queen's University” di Kingston, e di Derek Johnston, Vice Presidente Strategy and Business Development della "Transformational Coaching for Sport (TC4S) Inc" per i tecnici italiani e per tutto il nostro Paese. Quando le difficoltà saranno terminate lo sport dovrà riprendere un ruolo centrale per formare giovani migliori, atleti migliori e cittadini migliori.

Immaginazione, creatività e spirito di adattamento

I consigli di Alberto Cei, Psicologo dello Sport e Docente della Scuola dello Sport, per trasformare questo periodo di crisi in un momento di sviluppo, di miglioramento di noi stessi e di maggiore consapevolezza delle nostre abilità. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Metodologia dell'allenamento. Per proteggerci bisogna sapere, conoscere, praticare

Con Renato Manno, Docente della Scuola dello Sport e Referente FIJLKAM per la formazione, affrontiamo alcuni dei temi più rilevanti in materia di metodologia dell'allenamento. Dalla prima idea di programmazione e distribuzione delle attività di allenamento in modo sequenziale e propedeutico al raggiungimento del massimo risultato, fino al boom dei giorni nostri con la crescita della generazione degli allenatori-scienziati e la diffusione del modello LTAD (Long-Term Athlete Development) che pone l'atleta al centro del sistema sportivo. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Allenamento giovanile. Riflessioni e modelli di riferimento

Con Claudio Mantovani, referente scientifico della Scuola dello Sport, approfittiamo di questo "tempo sospeso" per una riflessione generale sul tema dell'attività sportiva giovanile. Come conciliare partecipazione, prestazione e sviluppo personale? Quale modello tecnico-organizzativo adottare per favorire lo sviluppo di una corretta pratica sportiva giovanile? Quali competenze devono acquisire i tecnici per svolgere al meglio la loro missione formativa? Ecco alcuni spunti e modelli da cui partire. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

La preparazione fisica degli atleti durante l'interruzione dell'attività agonistica

Il Preparatore Fisico della Nazionale maschile di pallavolo, Alberto Di Mario, ci fornisce alcuni spunti interessanti per aiutare gli atleti nella gestione di questa fase così complicata, con possibilità limitate di allenamento fisico. Strutturare dei programmi di lavoro dedicati e definire insieme agli atleti degli obiettivi specifici da raggiungere può essere di grande aiuto. In particolare, evitare il decadimento della potenza aerobica e dei livelli di forza massima raggiunti può essere determinante per presentarsi alla ripresa dell'attività standard con una buona base di partenza. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Autodisciplina e self time management: come gestire positivamente il tempo in momenti di crisi

Guido Ghirelli, Psicologo dello Sport, ci fornisce alcuni suggerimenti per gestire costruttivamente il tempo libero a nostra disposizione. Questa situazione di blocco obbligato, carenza di stimoli e cambiamento delle sicurezze può trasformasi in un'occasione: la possibilità di dare corpo a qualche obiettivo o interesse che in passato abbiamo lasciato da parte per carenza di tempo. Ecco i quattro punti fondamentali per organizzare in maniera proficua la giornata: - Scegliere degli obiettivi stimolanti tra le attività non urgenti ma importanti per il nostro percorso di crescita. - Individuare delle fasce orarie in cui dedicarsi totalmente al nostro progetto e comunicarle ai propri cari. - Prestare attenzione ai cosiddetti "ladri di tempo". - Lanciarsi in questa nuova attività con il piacere di fare ogni giorno qualche passo in più lungo la scalata della nostra montagna. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

"Compiti a casa" per allenarsi in modo creativo

Michelangelo Dell'Edera, Direttore dell'Istituto Superiore di Formazione "Roberto Lombardi" della Federtennis, ci fornisce alcuni spunti utili per tenere in allenamento il corpo e la mente dei piccoli tennisti anche a casa: - Dare libero sfogo alla fantasia attraverso il disegno o la realizzazione di video. - Sviluppare le capacità coordinative attraverso il gioco. - Perfezionare l'inglese con lo studio della terminologia tecnica. - Migliorare la tecnica attraverso l'emulazione allo specchio dei gesti tecnici dei grandi campioni. Simulare azioni di gioco su diversi ritmi musicali. - Allenare "muscoli invisibili" come l'attenzione, la motivazione, il fair play per essere pronti, una volta tornati in campo, a prendere con serenità le scelte più giuste anche in momenti di grande pressione. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Alimentazione e difese immunitarie

Per Michelangelo Giampietro, Medico dello Sport specializzato in nutrizione, seguire i principi fondamentali di una corretta alimentazione può esserci di grande aiuto per rafforzare il nostro sistema immunitario e difenderci dalle aggressioni esterne: 1) mantenere sempre un'adeguata idratazione dell'organismo, attraverso l'assunzione di bevande ma anche di cibi solidi contenenti acqua (come per es. frutta e verdura); 2) assumere la giusta quota di energia per soddisfare il nostro fabbisogno giornaliero, evitando diete drastiche e periodi troppo lunghi di digiuno tra un pasto e l'altro; 3) seguire le buone abitudini alimentari che rispettino il classico modello della dieta mediterranea. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Allenare l'inallenabile

Con la sua esperienza personale Mauro Berruto, ct della Nazionale maschile di pallavolo bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, ci aiuta ad andare oltre le 4 classiche componenti del processo di allenamento: fisica, tecnica, tattica e mentale. Il suo "allenamento all'ingiustizia" ci insegna che nello sport essere pronti a gestire qualcosa che sappiamo di non poter controllare può fare la differenza esattamente come un gesto tecnico perfetto o una scelta tattica azzeccata. #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

Il respiro come chiave d'accesso tra mente e corpo.

Per Mike Maric, campione mondiale di apnea ed esperto di respirazione e performance sportiva, nello sport il breath training può aiutarci a fare la differenza. Con le tecniche di respirazione gli atleti professionisti e amatori possono imparare a coinvolgere in maniera differente i diversi muscoli protagonisti della respirazione e migliorare così le proprie prestazioni. Che ne dite di iniziare con questi semplici esercizi? #DistantiMaUniti #iorestoacasa #sportacasa #ScuoladelloSport

I consigli di Antonio La Torre - Direttore Tecnico FIDAL

Adattarsi alla nuova realtà per rimanere focalizzati sull'allenamento. Per il Direttore Tecnico della Federazione Italiana di Atletica Leggera Antonio La Torre in questo periodo gli atleti di alto livello devono concentrarsi su tre punti fondamentali.