giorgio brandolinVenerdì e sabato prossimi è in programma a Trieste un incontro-confronto fra le Scuole Regionali dello Sport del Coni di tutta Italia. L’iniziativa, nata da una proposta del Coni FVG e realizzata anche grazie al contributo concesso dall’ amministrazione regionale per la formazione di tecnici, dirigenti e docenti, si propone di offrire l’opportunità di un confronto laboratoriale per sviluppare sinergie tra le Scuole stesse per i Direttori scientifici delle Scuole regionali dello Sport del CONI, per approfondire e condividere le tematiche e sviluppare nuove idee.

“È stato proprio il Comitato Regionale del Coni Friuli Venezia Giulia che ha suggerito la possibilità di organizzare a Trieste un incontro di questo tipo -è stato il commento di Giovanni Messina, direttore scientifico della Scuola Regionale dello Sport del Friuli Venezia Giulia- coinvolgendo i direttori scientifici delle Scuole Regionali dello Sport ed il Coni ha accolto di buon grado la proposta. In estrema sintesi l’obiettivo è quello di condividere le buone pratiche che vengono fatte nei vari territori, ma anche le modalità di formazione, sia per quanto riguarda i contenuti e che le modalità dell’erogazione della formazione sul territorio ed anche per quanto riguarda il reclutamento dei docenti ed esperti che andranno a rapportarsi con le federazioni, le discipline associate, gli enti di promozione ed alle scuole”.

Questo il programma che si svolgerà presso l’Hotel NH Trieste in Corso Cavour 7

Venerdì 11 novembre 2022

Ore 16.00 - Saluti istituzionali e apertura lavori

Giorgio Brandolin – Presidente CR CONI Friuli Venezia Giulia

Claudia Giordani – Vicepresidente CONI

Valentina Turisini – Vicepresidente Commissione Tecnici del CONI

Ore 16.15-17.15 Intervento Cecilia D’Angelo

  • La formazione nello sport come prerogativa del CONI:

il ruolo delle Scuole Regionali dello Sport del CONI

e la loro significativa presenza territoriale;

  • Rapporti con le FSN, DSA e EPS in particolare nella

programmazione dei corsi di primo e secondo livello;

  • Nuove prospettive di organizzazione della formazione regionale/interregionale/nazionale, la condivisione delle risorse umane ed economiche;
  • L'evoluzione dei programmi di formazione delle FSN e DSA.

Ore 17.15-17.30 Intervento Claudia Giordani
· Genere Plus. Un corso per migliorare la cultura sportiva.

Ore 17.30-18.00 Intervento Gianfranco Puddu

  • Lo SNaQ come documento giuridico essenziale di riferimento per tutta la

formazione degli operatori dello sport.

Ore 18.00-20.00 Confronto tra Scuole Regionali dello Sport del CONI sui seguenti temi:

  • Situazione dei docenti formatori;
    · Tematiche e indirizzi della formazione;
    · Rapporti con le FSN, DSA e EPS;
  • Promozione dei progetti nazionali di attività sportiva giovanile del CONI

(Centri CONI e Educamp CONI).

Sabato 12 novembre 2022
Ore 9.00-11.00
Formazione dei gruppi di lavoro delle Commissioni

per lo sviluppo delle seguenti tematiche:

1) Definizione di modelli organizzativi per la realizzazione dei corsi con le FSN e DSA e creazione di un database/catalogo della formazione su tutto il territorio nazionale;

2) Individuazione delle tematiche prevalenti delle attività formative nelle SRdS;

3) Formazione di nuovi docenti territoriali, modalità di reperimento;

4) Promozione dei progetti nazionali di attività sportiva giovanile del CONI

(Centri CONI, Educamp CONI, Trofeo CONI).

Ore 11.30-13.00 Relazione delle Commissioni sui lavori svolti e chiusura dell’incontro.