Il presidente regionale del Coni Giorgio Brandolin ha riunito ieri sera la sua Giunta per quella che è stata la nona ed ultima riunione di questo 2021 piuttosto articolato e complesso.

Natale sportivo CONI 12Caratteristiche che sono emerse anche in questa riunione, con una partecipazione registrata in forma mista, ovvero parte in presenza nella sede triestina di Via dei Macelli e parte collegata da remoto.

Numerose le comunicazioni del presidente, a partire dalla partecipazione alla cerimonia dei Collari e l’orgoglio per le premiazioni di Jonathan Milan e Paolo Camossi, tecnico di Marcell Jakobs, all’aggiornamento sulla stesura del protocollo d’intesa fra Regione FVG, Sport e Salute, Coni il quale si attuerà sulla base di una programmazione annuale di tutti i progetti attivi e rinnovabile fino al 2024. Una volta completato e sottoscritto, il protocollo avrà funzione di prototipo anche per altre ed eventuali intese regionali.

La giunta è stata aggiornata inoltre in merito al Progetto Museo friulano dello Sport, che dovrebbe essere avviato con la collaborazione dell’Udinese Calcio nell’ambito della struttura dello Stadio Friuli ed oltre ad oggetti storici sarebbe arricchito da risorse multimediali. Sono in corso contatti anche per accogliere, fra i vari cimeli, la cintura di campione del mondo di Primo Carnera, attualmente conservata nel caveau di una banca friulana.

Un altro step di aggiornamento è stato fatto sui lavori delle commissioni, con particolare puntualità su quella chiamata alla gestione del contributo per la sanificazione che, a breve, potrebbe essere chiamata anche a delle verifiche sulle spese sostenute dalle società sportive percipienti.

Anche per quanto riguarda il Progetto 3S, completato l’anno solare 2021 a partire dal 7 gennaio riprenderà regolarmente con la normale programmazione nelle scuole elementari della regione.

In conclusione, è stato riferito che la finanziaria regionale 2022 ha mantenuto in essere tutte le voci contributive esistenti e che, sulla base dell’accordo di collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, è stato preso l’impegno per l’organizzazione degli incontri informativi a supporto delle società sportive.

Il presidente Giorgio Brandolin ha salutato i componenti la giunta con i migliori auguri per le imminenti festività estendendoli in questo modo a tutte le società sportive di tutte le organizzazioni sul territorio della regione Friuli Venezia Giulia.

Auguro un sereno Natale in famiglia -ha detto Giorgio Brandolin- ed un felice 2022, che sia principalmente pieno di salute, ma anche di soddisfazioni sportive così com’è stato il 2021”.