Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Nel ringraziare l’Assessore Riccardi e l’Assessore Gibelli per l’interessamento,  si informa come da loro comunicazione, che  in data 25 marzo 2021  il Servizio Prevenzione della Direzione Salute ha inviato una  nota  alle Aziende Sanitarie,  per loro tramite  alle strutture private convenzionate e alla Federazione Medico Sportiva Italiana, per evidenziare la gratuità delle prestazioni erogate in seguito alla certificazione per il “ritorno al gioco” post-COVID19  degli atleti agonisti minorenni e disabili, al fine di  garantire che gli accertamenti in oggetto vengano assicurati gratuitamente.

L’assessore Riccardi  ha comunicato inoltre che  sono in corso anche le modifiche al tariffario regionale per cui la prestazione di visita “ritorno allo sport” post-Covid e gli esami correlati siano contemplati come voce identificabile dai medici prescrittori.

 

Nota Direttore generale prevenzione FVG