Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Sicurezza, rapporti di lavoro e fiscalità sono temi capaci anche di affollare la Sala conferenze dello Stadio Friuli. È accaduto infatti martedì sera e l’occasione è stata offerta dal Convegno sulle norme dello Sport, prima tappa udinese del ciclo di appuntamenti organizzati dalla Scuola Regionale dello Sport in collaborazione con le delegazioni provinciali del Coni e che ha registrato gli interventi puntuali di Alessandro Natolino per la sicurezza del lavoro, Andrea Maniacco per il diritto del lavoro e di Alberto Rigotto per la parte fiscale. È molto soddisfatto l’udinese Ermes Canciani, vicepresidente del Coni Fvg e coordinatore dell’iniziativa: “Dopo due appuntamenti e duecento presenze a Trieste, anche Udine ha risposto bene sviluppando un dibattito interessante, quindi l’obiettivo di dare un servizio alle federazioni ed alle società sportive è già stato raggiunto, ma non siamo nemmeno a metà del lavoro”. Sono già in calendario infatti, gli appuntamenti a Gorizia, per martedì 26 novembre e Pordenone, per sabato 30, mentre Udine ne ospiterà altri due, uno a nord ed uno a sud ma in data ancora da definire. “Inoltre – ha aggiunto Canciani – i Coni Point sono a disposizione per dare consulenza su base provinciale alle Federazioni, Discipline Associate, Enti e Associazioni sportive che ne facessero richiesta”.

2013 11 19 convegno 2