Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

La manifestazione ha visto la partecipazione di oltre mille bambini/ragazzi delle scuole primarie e secondarie di I° grado della Provincia di Pordenone.

Studenti che con la loro voglia di divertirsi ma anche di impegnarsi si sono cimentati nelle varie discipline sportive e hanno vissuto una giornata di vera e autentica amicizia all'insegna dello Sport dagli alti valori, primo fra tutti quello della lealtà.

Viva soddisfazione per il Presidente del Coni Regionale FVG Giorgio Brandolin e per il Delegato CONI di Pordenone Gian Carlo Caliman anche per le numerose Autorità che hanno voluto presenziare alla manifestazione (il Vice Presidente CONI FVG dott. Ermes Canciani; Comandante il Centro Sportivo “Comina” della Brigata Ariete Col. Matteo De Rosa; Assessore Regionale avv. Paolo Panontin; Presidente della Provincia di Pordenone dott. Alessandro Ciriani; Assessore Comunale di Pordenone dott.ssa Ines Flavia Rubino; Prefetto dott. Pierfrancesco Galante; Questore dott. Sergio Cianchi; Comandante Compagnia dei Carabinieri di Pordenone Cap. Marco Campaldini; Rappresentante la Guardia di Finanza Ten. Marchesani; il Consigliere Regionale dott. Renzo Liva; alcuni Sindaci ed Assessori dei Comuni della Provincia).

Un dovuto ringraziamento è rivolto alla Provincia di Pordenone, che ha sostenuto ancora una volta l’ evento, alla collaborazione del Comune di Pordenone, alla 132^ Brigata Corazzata Ariete e al MIUR di Pordenone.

Fattivo, per la buona riuscita della manifestazione è stato l’apporto dei Presidenti/Delegati delle Federazioni/Discipline ed Enti Sportivi presenti e di tutti i fiduciari e collaboratori CONI.

 

L’ edizione è stata qualificata dalla partecipazione inaspettata dell’ Olimpica Gabriella Paruzzi, accolta con entusiasmo dai partecipanti.

 

SVetrina Gioco2