Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Si è svolta lunedì 11 marzo u.s., presso la sala Olimpia del CONI a Trieste, la presentazione del libro di Roberto Alessio: “Allenatori e insegnanti a responsabilità limitata? L’obbligo di vigilanza e l’infortunio ad atleti e alunni”.

L’incontro, moderato dal giornalista Paolo Pichierri, ha rappresentato un’interessante opportunità per tratteggiare e condividere il delicato tema dell'obbligo di vigilanza sugli alunni e atleti e le modalità per assolverlo.

Sono stati trattati temi quali l’infortunio durante le attività curriculari con tutte le responsabilità che ne derivano, i viaggi di istruzione, soffermandosi su alcune vere e proprie piaghe sociali del nostro tempo come il bullismo e la violenza sui minori.

Alla presentazione, promossa in collaborazione con la Scuola regionale dello sport del CONI FVG, è intervenuto anche il Presidente regionale del CONI, Giorgio Brandolin, che ha evidenziato l’importanza dell’aggiornamento costante dei dirigenti sportivi a tutela degli stessi e l’avvocato sloveno Filip Borsellino di Lubiana che ha illustrato le differenze normative tra i due paesi.

 

PresentazioneLibroRobertoAlessio