Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Si è svolta stamane, nella sala riunioni del CONI Point di Pordenone, la conferenza stampa di presentazione del nuovo Centro di Medicina dello Sport, alla presenza del Sindaco di Pordenone, Alessandro Ciriani, dell’Assessore allo Sport del Comune, Walter De Bortoli, del Presidente regionale del CONI, Giorgio Brandolin, del Delegato territoriale CONI, Gian Carlo Caliman, del Presidente regionale della Federazione Italiana Medico Sportiva, Fernando Agrusti e del Direttore sanitario del Centro, Alessandro Milan.

 

Gli ambulatori della FMSI sono attivi da oggi, lunedì 3 dicembre 2018, nei locali siti in viale della Libertà, 75 presso la sede del CONI Point di Pordenone e, all’interno degli stessi, verranno erogate prestazioni di medicina dello sport e, in particolare, più dettagliatamente, le certificazioni all’attività sportiva agonistica (e non agonistica) ai soggetti di tutte le età tesserati ad Associazioni, Enti e Federazioni sportive riconosciute dal CONI.

 

Inaugurata formalmente dal Presidente del CONI Nazionale Giovanni Malagò lo scorso giugno, la struttura offrirà un approccio medico moderno ed integrato e gli atleti potranno avvalersi anche di consulenze specialistiche in cardiologia, medicina fisica e della riabilitazione, neurologia e fisioterapia.

 

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente Brandolin che ha rimarcato che il neonato Centro di Medicina, sorto grazie all’impegno concreto dell’Amministrazione comunale di Pordenone, è l’unico in regione ubicato in una sede territoriale del CONI a dimostrazione che l’Ente è, da sempre, attento alle esigenze degli atleti e delle 3.200 Società Sportive del Friuli Venezia Giulia.

 

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Sindaco Ciriani che ha sottolineato che tra il Comune di Pordenone ed il mondo dello sport esiste un rapporto molto solido e che, grazie all’attivazione del nuovo Centro, sarà l’intera provincia di Pordenone, e non solo, a beneficiarne.

 

Il Presidente regionale della FMSI, Agrusti, ha invece voluto evidenziare che, con questo nuovo Centro, viene aggiunto un tassello alle prestazioni che la Federazione Medico Sportiva eroga in regione, oltre ai ben noti corsi di formazione per dirigenti e tecnici all’utilizzo dei defibrillatori. I servizi offerti da medici esperti saranno di qualità per andare incontro alle esigenze di tutti.

 

Per le prenotazioni è possibile contattare il numero 0434/27311, scrivere a segreteriaPN@centromedicus.it o visitare il sito www.centromedicus.it.
Per informazioni, oltre ai suddetti recapiti, è possibile rivolgersi al CONI Point di Pordenone: pordenone@coni.it – 0434/40003.

 

181203 ConferenzaStampaCentroMedicinaPN