Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Ottava medaglia per l'Italia ai Giochi di Pyeongchang. Una medaglia di bronzo che arriva dalla staffetta mista del biathlon e da una Lisa Vittozzi che ha regalato agli sportivi, non solo del Friuli Venezia Giulia, una prestazione straordinaria (senza alcun errore al tiro) che le ha permesso di chiudere in testa la frazione.

 

Alle sue spalle Dorothea Wierer con tre errori, seconda dopo la sua frazione. Secondo anche Lukas Hofer (un errore) mentre Dominik Windisch (due errori) ha beffato allo sprint il portacolori della nazionale tedesca.

 

Gli azzurri hanno terminato in 1h09'01"2. Oro alla Francia che chiude in 1h08'34"3, mentre la medaglia d'argento è andata alla Norvegia, seconda nonostante ben 12 errori, in 1h08'55"2.

 

Il Presidente Brandolin e l'intero Comitato regionale del CONI Friuli Venezia Giulia si congratulano con Lisa e con il mondo sportivo sappadino per lo straordinario risultato ottenuto.

 

Vittozzi Lisa1