Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Si è conclusa, dopo il grande successo della seconda edizione svoltasi a Lignano Sabbiadoro nel 2015, la 3^ edizione del Trofeo CONI Kinder+Sport 2016 dedicato agli under 14 che ha portato in Sardegna circa 3500 tra atleti e tecnici provenienti da tutte le regioni italiane.

 

Un’invasione pacifica e colorata che ha visto i giovani di tutta Italia e quelli della comunità italiana all’Estero del Canada (che ha preso parte alle gare di atletica) misurarsi nel capoluogo sardo e nell’hinterland, in una due giorni di sport in 45 discipline, con 33 Federazioni Sportive Nazionali e otto Discipline Sportive Associate coinvolte.

 

Buoni i risultati della delegazione del Friuli Venezia Giulia. La rappresentativa, formata da 133 piccoli atleti, da 31 tecnici accompagnatori e da 3 rappresentanti del CONI, ha raggiunto la Sardegna dove, dal 22 al 24 settembre scorsi, ha ben figurato tenendo alto il nome della nostra regione.

 

Trionfatore del Trofeo CONI Kinder+Sport 2016 il Veneto, seguito dalle corazzate Lombardia e Lazio. Il Friuli Venezia Giulia si è piazzato al dodicesimo posto conquistando una medaglia d’oro nel judo (rappresentato dalle Società Sport Team Judo udine, Skorpion Libertas Pordenone, Ginnastica Triestina e Judo Kuroki Tarcento) e ben due medaglie d’argento nel softball misto con la ASD Staranzano Ducks e nella canoa con la Società Canoa Kayak di Monfalcone.

 

Chiuso il Trofeo CONI 2016, già si pensa all’edizione 2017 che sarà ospitata nelle Marche e, più precisamente, a Senigallia. Il passaggio di testimone è stato sigillato con la stretta di mano tra Marzia Cilloccu, assessore alle Attività produttive, Turismo e Politiche delle pari opportunità del comune sardo e il vice sindaco di Senigallia, Maurizio Memè. Un passaggio di consegne, andato in scena al porto di Cagliari, alla presenza del presidente del CONI Sardegna, Gianfranco Fara e di Fabio Sturani, rappresentante dei Comitato Regionale delle Marche nella Giunta Nazionale.

 

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente Brandolin che domenica ha atteso il rientro della delegazione a Palmanova. Il Presidente ha voluto ringraziare  sentitamente le Federazioni regionali, le Società sportive partecipanti che hanno collaborato in modo impeccabile con l’organizzazione e complimentarsi con tutti i ragazzi e i tecnici per i risultati ottenuti.

 

Risultati delegazione Friuli Venezia Giulia:

FIJLKAM judo 1° posto - medaglia d'oro
FIBS – softball misto - 2° posto - medaglia d'argento
FICK – canoa kayak - 2° posto - medaglia d'argento

FIC – canottaggio - 4° posto

FISO – sport orientamento – 4° posto
FIT – tennis - 5° posto
FID – dama - 9° posto
FSI – scacchi - 7° posto
FITARCO – tiro con l’arco - 12° posto
FIM – motonautica - 6° posto
FIHP – hockey e pattinaggio - 9° posto
FITRI – triathlon - 8° posto

FIGH – pallamano – 9° posto
FIJLKAM – karate - 10° posto
FIDS – danza sportiva - 11° posto
FITAV – tiro a volo - 5° posto
FIS – scherma - 11° posto
FIN – nuoto sincronizzato - 6° posto
UITS – tiro a segno - 7° posto
FIPSAS - nuoto pinnato - 8° posto
FITET – tennis tavolo - 10° posto
FIPT – palla tamburello femminile - 6° posto
FIPT – pallatamburello maschile 4° posto
FIG – golf – 8° posto
FIGC – calcio – 11° posto
FITA – taekwondo – sperimentale

 LogoTrofeoCONI