Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Ieri sera, presso il Parco della Spianata di Gradisca d'Isonzo, si é tenuta la cerimonia ufficiale di apertura della tredicesima edizione del Torneo delle Nazioni di calcio giovanile internazionale (Under 15) che si svolgerà fino al 1 maggio. A sfilare, nella tradizionale parata, sono arrivati tutti i partecipanti ed atleti, tra cui le ragazze Under 17 che daranno vita alla prima edizione del torneo femminile. Quattordici nazioni (AUSTRIA, BRASILE, CROAZIA, INGHILTERRA, FRANCIA, IRAN, GIAPPONE, MESSICO, NORVEGIA, QATAR, SLOVENIA, RUSSIA, USA ED ITALIA), precedute dal picchetto della Brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli e da nove società ed associazioni sportive locali nonché dalle bandiere dell'Italia e del CONI.

 

A dare il benvenuto a tutte le delegazioni, sono stati gli organizzatori ed autorità presenti tra cui Franco Tommasini (in rappresentanza del comitato esecutivo del torneo), il sindaco di Gradisca Linda Tomasinsig, il Presidente della Provincia di Gorizia Enrico Gherghetta, l'Assessore regionale al'ambiente Sara Vito ed il Presidente regionale del CONI Giorgio Brandolin. Il messaggio che si é voluto dare a tutti i ragazzi ed ospiti provenienti da tutto il mondo, é legato ai sani principi che lo sport deve trasmettere: rispetto, amicizia, integrazione, disciplina e crescita superando ostacoli e barriere di qualsiasi tipo. A dimostrazione di ciò, il Torneo delle Nazioni 2016 si svolge su un territorio transfrontaliero che coinvolge tre nazioni, l'Italia, la Slovenia e l'Austria e che vede la partecipazione di nazioni con tradizioni, culture e costumi profondamente diversi ma uniti dal calcio e dallo sport in generale. 

 

L'evento inaugurale, trasmesso in LIVE streaming, é terminato poi con una grande festa in piazza con Dj mentre, come tradizione, c'é stato lo scambio di doni tra il comitato organizzatore, la rappresentativa italiana e tutte le delegazioni internazionali presenti.

 

Nel pomeriggio l'incontro Italia-Inghilterra ha inaugurato il calendario delle partite, allo stadio Colaussi di Gradisca. Il match si é chiuso con la vittoria dei britannici per 3 a 2. Negli altri incontri il Giappone ha battuto la Norvegia 4 a 3 mentre Austria e Messico hanno pareggiato 3 a 3. Oggi, domenica 25 aprile, entrano in scena anche la ragazze con i matches Italia-USA a Gradisca alle ore 16 e Francia-Inghilterra, sempre alle 16 a Precenicco.

 

Classifiche, risultati e maggiori informazioni relative al Mundialito transfrontaliero sono disponibili sul sito internet www.torneodellenazioni.com ed i social media dell'evento.

FotoBrandolin InaugurazioneTorneodelleNazioni