Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Questa mattina, al Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d'Isonzo, si é tenuta la presentazione ufficiale della tredicesima edizione del Torneo delle Nazioni di calcio giovanile internazionale (Under 15) che si svolgerà dal 24 aprile al 01 maggio. Padrino e Testimonial, il campione del mondo 2006 Marcello Lippi il quale si é complimentato con l'organizzazione di tale prestigioso evento sportivo, dedicato agli allievi. Per l'ex CT della nazionale iniziative come queste devono essere un esempio a livello nazionale ed internazionale, non soltanto sotto l'aspetto prettamente agonistico e sportivo, ma anche dal punto di vista sociale ed educativo. A Lippi, il Vice Prefetto Vicario di Gorizia, il Dott. Antonino Gulletta ha consegnato una targa di riconoscenza.

 

Durante la cerimonia, sono intervenuti gli organizzatori del Torneo, il Consigliere nazionale del CONI, Franco Tommasini che ha elogiato e ringraziato tutti coloro i quali, da anni, collaborano alla riuscita delle numerose iniziative legate all'evento e, in particolare, l'intera comunità di Gradisca ed il Presidente regionale del CONI, Giorgio Brandolin, il quale ha voluto ricordare che tale “Mundialito” ha un alto valore transfrontaliero, grazie alla concreta ed entusiastica collaborazione delle federazioni calcistiche della Slovenia (Nova Gorica) e dell'Austria (Mauthen-Klagenfurt, Carinzia). La nostra bandiera dev'essere quella europea che stà a significare confini aperti, fratellanza ed amicizia tra popoli, culture e costumi diversi, nel rispetto reciproco, così ha chiuso il suo intervento il Presidente Brandolin. In rappresentanza delle due delegazioni straniere, hanno portato i saluti il Responsabile del calcio giovanile nazionale sloveno, Otmar Comel ed il Presidente della federazione regionale Calcio Carinzia (Austria) Klaus Mitterdorfer.

 

Per il Sindaco di Gradisca, Linda Tomasinsig, il Torneo delle Nazioni e quello intitolato a Nereo Rocco sono due momenti di grande visibilità per tutto il territorio e le sue eccellenze. Consapevoli di ciò, tutte le realtà gradiscane si sono sempre attivate per garantire il massimo dell'ospitalità ai partecipanti internazionali e nazionali, arricchendo il calendario degli eventi collaterali e facendo di Gradisca la sede di una delle più riuscite feste dello sport e dei giovani, così ha terminato il suo intervento il Sindaco.

 

Come tradizione vuole, anche in questa occasione, sono stati consegnati alcuni premi allo sport. “La panchina verde”, dedicata agli allenatori ed educatori che si sono particolarmente distinti nella crescita dei giovani calciatori, é andata a Vittorio Baccari, la cui targa é stata consegnata dal Vicepresidente della Cassa di Risparmio di Gorizia, Roberto Collini e dal Presidente del Comitato Organizzatore del Torneo Nereo Rocco, Franco Bonanno. Quest'ultimo si é voluto soffermare sulla fatto che, per motivi organizzativi i due storici trofei, sono stati separati ma l'anima rimane unica. A causa delle numerose richieste di partecipazione da parte di clubs calcistici di tutto il mondo, ci é sembrato giusto inserire gli eventi in due momenti diversi dell'anno e questo é stato particolarmente apprezzato sia dalle nazionali sia dalle società che così hanno modo di organizzarsi meglio. Lo stesso vale per noi organizzatori. Con queste parole Bonanno ha dato appuntamento in regione a settembre per la 31° edizione del Torneo giovanile Nereo Rocco dedicato alle squadre di club.

 

Il Presidente regionale della FIGC Gianni Toffoletto ha consegnato la targa di riconoscimento qualeDirigente dell'anno” all'imprenditore alberghiero di Lignano Luigi Doimo che da anni collabora con gli organizzatori dei due tornei e, gli esponenti dell'arma dei carabinieri e dell'esercito, il Tenente Col. Comandante provinciale Antonino Minutoli ed il Col. Rodolfo Coceanig della Brigata Pozzuolo nonché il Questore di Gorizia, il Dott. Lorenzo Pillinini hanno premiato (con la t-shirt autografata da Marcello Lippi) i bambini delle scuole locali che hanno vinto il concorso artistico dei disegni, realizzato in ambito del Torneo delle Nazioni.

In chiusura hanno ritirato un premio la veneta, triestina d'adozione, Marta Zanetti (velista paralimpica, vincitrice di medaglie mondiali nella classe Skud18 che parteciperà a RIO 2016) ed il Dirigente della RAI, ex inviato a bordo campo della nazionale Carlo Paris, per l'amicizia dimostrata negli anni nei confronti del Friuli Venezia Giulia e per la sua continua attenzione nel promuovere lo sport quale veicolo di integrazione ed uguaglianza, in tutti i sensi. A tal proposito Paris ha voluto complimentarsi con gli organizzatori per essere riusciti a portare, in occasione della prima edizione del torneo femminile U17, anche la nazionale iraniana.

 

Gli incontri inizieranno il 24 aprile, data in cui si terrà anche la classica cerimonia di apertura a Gradisca, presso il piazzale Unità d'Italia, alle ore 21 con la sfilata delle delegazioni e le varie realtà sportive locali che accoglieranno gli ospiti provenienti da tutto il mondo con una festa di benvenuto. Il 01 maggio sarà la giornata delle finali e premiazioni.

 

Il torneo maschile vede la partecipazione di 12 nazioni (Italia, Inghilterra, Russia, Qatar, Austria, Messico, Giappone, Norvegia, Slovenia, Brasile, Usa e Croazia), suddivise in tre gironi da quattro squadre, mentre quello femminile é caratterizzato dalla presenza dell'Italia, Stati Uniti, Iran, Inghilterra, Francia e Messico, con due gironi da tre squadre. Le partite della fase eliminatoria e semifinali si terranno a Nova Gorica (Slovenia) ed a Klagenfurt (Austria) mentre, come tradizione, la partita inaugurale nonché le finali si giocheranno allo stadio Colaussi di Gradisca.

 

Il Mundialito transfrontaliero, organizzato dal CONI del Friuli Venezia Giulia, dall'ASD Tornei ed Eventi internazionali e dal Comune di Gradisca d'Isonzo avrà un'ampia copertura mediatica. A tal proposito fonti ricche di informazioni sono il nuovo sito internet www.torneodellenazioni.com ed i social media dell'evento.

VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

 

 Lippi