Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Cento Società sportive regionali per più di 3.000 partecipanti. Sono questi i numeri che si sono registrati ieri per il 1° CONI DAY, l'iniziativa promossa dal Comitato regionale del CONI in collaborazione con l'Udinese Calcio, che ha permesso ai tifosi bianconeri tesserati per Federazioni Sportive, Enti di Promozione, Discipline Associate e Associazioni Benemerite regionali di assistere, ad un prezzo agevolato, alla partita di serie A Udinese-Sampdoria.

 

Iniziata con la sfilata e la presentazione al pubblico del Friuli delle stelle dello sport regionali Chiara Cainero (tiro a volo), Chiara Calligaris (vela), Michele Mian (basket), Alice Mizzau (nuoto), Roberto Premier (basket) e Alessandro Talotti (atletica), accompagnati dal Presidente del CONI regionale, Giorgio Brandolin, e dal Vicepresidente, Ermes Canciani, la giornata è proseguita con la proclamazione della Società vincitrice del premio "gruppo più numeroso": la Udine United Rizzi Cormor (174 partecipanti) che ha ottenuto così la possibilità di portare 50 dei suoi tesserati a visitare lo stadio da poco rinnovato.

 

Una vera giornata di festa che si è conclusa, grazie al gol di Badu, con la vittoria dei friulani sulla Sampdoria del neo allenatore Montella.

 

 151123 UdineseCalcio ConiDay